Restauro Vespa GL 150 ’64

pubblicato in: Restauri "Vespa" | 1

vespa150gl_vla1

 

Presentata al Salone di Milano del 1962 con la Vespa GL 150, ci si vuole rivolgere al pubblico più esigente con una linea decisamente moderna:

– Parafango anteriore con fregi cromati e dimensioni più grandi

– Manubrio di forma rettangolare

– Faro a trapezio con cornice cromata

– Ruote da 10″

– Scudo dotato di bordo in alluminio

– La scritta “Vespa GL” con nuova grafica e di colore blu scuro come il coprisella e la maniglia del paseggero

– Il propulsore deriva dal modello Vespa 150 VBB1T (1961) ma con un nuovo gruppo termico

 

PRODUZIONE

79.855 esemplari

 

COLORAZIONE

COLORE SCOCCA: Avorio MaxMeyer 1.298.3909

COLORE COPRIVENTOLLA: Allumunio MaxMeyer 1.298.0983

 

MOTORE

CILINDRATA: 145.5 cc

ALESSAGGIO:57×57 mm

RdC: 7.2:1

CARBURATORE: Dell ‘Orto SI 20/17C

CAMBIO: 4 marce

CICLISTICA

FRENI: A tamburo, anteriore (125 mm), posteriore (127 mm)

RUOTE: 3.5×10″

 

DIMENSIONI/PESO

LARGHEZZA: 1771 mm

LUNGHEZZA: 675 mm

ALTEZZA SELLA: 800 mm

SERBATOIO: 7.5 litri

PESO: 97 kg

 

PRESTAZIONI DICHIARATE

VELOCITA’ MAX: 90 Km/h

CONSUMO: 2.4 l/100km


 

 


Gli ultimi Restauri!

Una Risposta

  1. questa si che è una bella vespa, complimenti ottimo restauro.

Rispondi